HERACLES SYMPOSIUM

Uno spazio culturale dove nutrire il corpo di Teatro, Musica, Arte e Passione

Nel cuore di una palestra di pugilato
100% Via Padova

Heracles Symposium - Musica Classica

MUSICA CLASSICA
Corona di Prezzemolo

Heracles Symposium - Arti Figurative

ARTE FIGURATIVA
Corona di Aghi di Pino

Heracles Symposium - Teatro

TEATRO E PROSA
Corona di Alloro

Heracles Symposium - Voci di Quartiere

VOCI DI QUARTIERE
Corona di Ulivo

Heracles Symposium

EXTRA SYMPOSIUM
Collaborazioni

La stagione degli eventi Heracles Symposium prosegue il percorso iniziato nel 2016 affinandone la veste grafica e declinando l’offerta culturale in 4 aree tematiche a cura di altrettanti direttori artistici: teatro, musica classica, arte figurativa e voci di quartiere.

Il palinsesto e’ suddiviso mediante l’utilizzo simbolico dei trofei assegnati agli atleti durante i giochi Panellenici. Rispolverando la storia facciamo riemergere riti e celebrazioni sportive dimenticate; infatti oltre alla Corona di Ulivo di Olimpia vi era la Corona di Aghi di Pino dei Giochi Istimici, la Corona di Prezzemolo per premiare gli atleti dei Giochi Nemei, la Corona di Alloro per render prestigio ai vincitori dei Giochi Pitici.

Una Biblioteca a prova di boxe!

Heracles Gymnasium è una palestra di pugilato unica nel suo genere: ispirata agli antichi ginnasi, è il primo centro di formazione corpo-mente rivolto ai giovani. Al suo interno si trova anche una biblioteca usata dai ragazzi per studiare e riposarsi prima di iniziare gli allenamenti.

Nonostante la loro buona volontà, concentrarsi tra i rumori dei sacchi presi a pugni e la tipica musica che pompa i bicipiti è davvero una sfida degna di Zeus! Partecipa al crowdfunding e scegli la tua ricompensa preferita: il tuo contributo sarà essenziale per ristrutturare e insonorizzare la biblioteca, e renderla finalmente a prova di boxe!

Partecipa al Crowdfunding!

Prossimi eventi

Heracles Symposium

I PESI MASSIMI di
INRI CLASSIC

Milano Music Week

domenica 27 novembre 2022
ore 18.30

Sul palco, in prossimità del ring e circondati dalle rappresentazioni di divinità elleniche, si alterneranno il virtuosismo chitarristico di Andrea Chiarini, star del web e vincitore del Golden Award e della Union Music Competition; la sperimentazione del duo dei KAAMAK, connubio artistico tra la violinista Stella Manfredi e il bassista e producer Luigi Castiello, pronti a guidarci in un viaggio sonoro ipnotico e avvincente, e le fascinazioni delle sonorità nord europee tra neoclassica ed elettronica delle composizioni del pianista Gian Marco Castro che hanno già ottenuto milioni di ascolti in tutto il mondo.

Ingresso gratuito / prenotazione obbligatoria

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai aggiornamenti sui nuovi spettacoli, sugli eventi e la programmazione di Heracles Symposium.

Eventi Passati

L’ULISSE
dall’oralità alla scena

BookCity Milano

domenica 20 novembre 2022

Come vuole la tradizione orale, le gesta epiche e i protagonisti del poema omerico ripercorse nel romanzo “Ulisse, l’ultimo degli eroi” prendono vita grazie all’interpretazione di giovani attori dell’associazione teatrale aTm di Mariella Parravicini con un introduzione di Giulio Guidorizzi.

IL TARDO-ROMANTICISMO TRA EMOZIONE ED ESPRESSIONE
concerto per violino e pianoforte

Silvia Borghese
e Giacomo Sebastiano Benzing

domenica 13 novembre 2022

Perché la musica tardo-romantica si distacca dal primo romanticismo? O forse è solo la sua maturazione? Tramite le note di Brahms e Bartòk proveremo comprendere il cambiamento sociale e culturale avvenuto tra la seconda metà dell’ottocento e i primi del novecento. Un cambiamento profondo del modo di percepire il reale che possono essere rappresentati solo da gesti espressivi e intensi.

IL FLAUTO DI MARSIA
concerto per flauto e pianoforte

Alessia Binda e Sonia Candellone

sabato 12 novembre 2022

Come può un semplice strumento come il flauto sfidare l’arpa di Apollo?
Il peccato di tracotanza di Marsia viene assolto in questo concerto per flauto e pianoforte. Gli infiniti modi espressivi e stilistici del flauto inondano il programma tramite un percorso di compositori italiani da inizio ‘800 fino ai giorni nostri. Perché in fondo Marsia era stato sportivo nello sfidare Apollo e gli si devono gli onori dello sconfitto.

La verità è un intreccio di voci

10 domande di Gitta Sereny

domenica 6 novembre 2022

Un comandante dei campi di sterminio e una giornalista tedesca si confrontano cercando di gettare luce sulle tenebre della storia umana.

di Rosario Tedesco, con Pasquale di Filippo e Rosario Tedesco. Voci Gaia Anastasi, Elsa Biscari, Linda Facchinetti, Eleonora Marenzoni.

ANTIGONE
Compagnia Barletti/Waas

domenica 23 ottobre 2022

“Antigone” ci interroga da millenni. E soprattutto in tempi di crisi, sembra quasi obbligato ritornare al conflitto tra Creonte e Antigone, tra Antigone e Ismene, tra Creonte ed Emone. Il conflitto tra potere e responsabilità, tra resistenza e colpa, tra compassione e hybris. Antigone ci parla di una visione del mondo che non si esaurisce nel presente. Ci parla di donne e uomini, di guerra e riconciliazione, di passato e futuro, di comunicazione e incomprensione, di lingua e traduzione, di corpo e mente, di vita e morte. Ci parla del bisogno del teatro.

SENTIMENTO POPOLARE

sabato 22 ottobre 2022
Melodie sincere, a tutto core. Il sentimento popolare, il carattere e le alte temperature di una varietà di canzoni popolari nostrane e d’altri paesi.
Canzoni orgogliosamente meticce, lealmente rubate ai loro paesi d’origine, brani che hanno fatto piangere e ballare! Un concerto per ascoltare e festeggiare insieme.
 
Durante la serata, proiezione del documentario “S’i’ Fosse Foco”
 

PINO, VITA ACCIDENTALE DI UN ANARCHICO

sabato 15 ottobre 2022
Una serata dedicata a Giuseppe Pinelli con la proiezione del documentario diretto da Claudia Cipriani alla presenza della regista e della figlia Claudia Pinelli. Dopo la proiezione si esibirà l’Orchestra di via Padova Quartetto Rock con “Suso” Susanna Colorni, in un concerto che ripercorre la colonna sonora composta da Massimo Latronico e Dario Walid Yassa.
 

EX MACHINA, una mostra fotografica sul circo contemporaneo

sabato 1 e domenica 2 ottobre 2022
in concomitanza con gli eventi
EX MACHINA, una mostra fotografica sul circo contemporaneo con gli scatti di Alessandro Villa, dal 2017 fotografo ufficiale della rassegna di Quattrox4 laboratorio di Circo Fuori Asse, sotto la curatela di Gaia Vimercati.
 

TROPPE ARIE
Compagnia Trioche

domenica 2 ottobre 2022
Un’anziana pianista e il suo talentuoso nipote devono iniziare un concerto dal repertorio classico ma la giovane badante che li accompagna durante la loro tournèe li travolge con la sua passione per la lirica costringendoli ad abbandonare il repertorio previsto.
 
Compagnia Trioche, Franca Pampaloni, Nicanor Cancellieri e Silvia Laniado. Regia e drammaturgia scenica di Rita Pelusio.
 

La Piccola Orchestra dei Popoli con il Violino del Mare

sabato 1 ottobre 2022
La Piccola Orchestra dei Popoli è un laboratorio artistico che riunisce musicisti di diverse nazionalità come esempio di testimonianza concreta della bellezza dell’ incontro con l’altro, attraverso l’armonia musicale. Il concerto è dedicato al dramma dell’emigrazione con l’esecuzione di brani suonati con il Violino del Mare, costruito con i legni dei barconi dei migranti naufragati o approdati a Lampedusa.